Una donna è stata fermata e arrestata dalla dogana cinese dopo essere stata trovata con ben 102 iPhone attaccati sul suo corpo…La donna cercava di trasportare questi iPhone da Hong Kong alla Cina continentale, per poi avviare la vendita nel mercato nero di questi smartphone. Ad Hong Kong, infatti, i prezzi degli iPhone sono molto più bassi e queste pratiche di contrabbando fanno guadagnare un bel po’ di denaro alle persone che organizzano questi trasferimenti. Il valore totale di questi dispositivi si avvicina ai 100.000 dollari.

Piccola curiosità: malgrado i 102 iPhone attaccati al corpo, il record è stato raggiunto nel 2016 da un ragazzo cinese che riuscì ad attaccarsi sul corpo ben 146 iPhone.

Please follow and like us: