Il governo degli Stati Uniti ha presentato una domanda formale all’Unione Europea per intervenire nella causa fiscale che vede contrapposte Apple e la Commissione Europea.Il governo degli Stati Uniti ha quindi deciso di intervenire formalmente in questo caso riguardante l’applicazione retroattiva delle norme sugli aiuti di stato ad Apple. Al momento non è chiaro quando sia stata presentata questa domanda e nemmeno se è stata voluta dall’amministrazione Trump o da quella Obama.

Ricordiamo che la causa si riferisce ai presunti aiuti illegali che l’Irlanda ha concesso ad Apple per il pagamento di tasse tra lo 0,005% e l’1% negli anni che vanno dal 2003 al 2014. La Commissione Europea ha già sanzionato Apple con una multa da 13 miliardi di euro, con l’azienda di Cupertino che ha chiaramente chiesto ricorso in appello insieme all’Irlanda.

Please follow and like us: