Tra i dipendenti assunti recentemente da Apple per testare il software di guida automatica realizzato dall’azienda, ci sono anche quattro ex-ingegneri della NASA che hanno grande esperienza nel settore.I quattro ex-ingegneri NASA, insieme ad altri dipendenti Apple, dovranno testare sul campo il software di guida automatica realizzato dall’azienda e conosciuto come Project Titan. Tra questi, c’è anche un ex-ricercatore della NASA che aveva il compito di sviluppare il veicolo a guida automatica per l’esplorazione di una delle lune di Giove. Gli altri tre ex-ingegneri NASA hanno lavorato al Jet Propulsion Laboratory, in attività di rilevazione di oggetti 3D e creazione di algoritmi per la pianificazione dei movimenti.

Tra i tester di Apple c’è anche chi ha lavorato alla Bosch quando l’azienda tentò uno dei primi esperimenti di sistemi per la guida automatica da applicare alle sedie a rotelle.

I primi test su strada dovrebbero iniziare già nelle prossime settimane su diversi SUV Lexus RX450h, visto che lo Stato della California ha già dato la sua autorizzazione. I conducenti dovranno superare sette prove e raccogliere tutti i dati della vettura. Ci sono test sulla velocità e l’accelerazione, altri sulle manovre e le sterzate (anche a “U”), e altri ancora sulle frenata sia lieve che improvvisa. Durante le prove, i conducenti devono intervenire manualmente per correggere eventuali problemi rilevati sulla guida autonoma.

Please follow and like us: