Apple, Google e Microsoft si sono unite ad altre importanti aziende per supportare la riforma di Obama nata per combattere il cambiamento climatico e salvaguardare l’ambiente, dopo che l’amministrazione Trump ha dichiarato di voler annullare gran parte di quei vincoli.Senza entrare nel merito, alcuni giorni fa il Presidente Trump ha firmato un ordine esecutivo che di fatto annulla molti dei vincoli voluti dall’amministrazione Obama per combattere il cambiamento climatico e salvaguardare l’ambiente negli Stati Uniti. In particolare, quei vincoli limitavano l’inquinamento derivante delle centrali elettriche, con l’intento di diminuire l’emissioni di carbonio del 32% entro il 2030.

Oggi, Apple si unisce ad altre importanti aziende per supportare quei vincoli voluti da Obama e per opporsi alla controriforma di Trump.

Crediamo che forti politiche energetiche e a favore dell’ambiente possano favorire lo sviluppo di energie rinnovabili in tutto il paese, e affrontare la grave minaccia dei cambiamenti climatici pur non limitando la competitività dell’industria e dell’innovazione americana.

Le varie aziende hanno poi confermato il loro impegno nel voler utilizzare energia rinnovabile per i loro stabilimenti e uffici in tutto il paese.

Please follow and like us: