Apple ha appena rilasciato una versione rivisitata della seconda beta di macOS High Sierra per gli sviluppatori.
Questo fix arriva oltre una settimana dopo il primo rilascio. La prima beta di macOS High Sierra può essere scaricata dal sito Apple dedicato agli sviluppatori e, successivamente, tutti gli aggiornamenti vengono trovati automaticamente dal Mac App Store.

Proprio come è successo ad iOS, anche questa release va a risolvere dei bug ma non include novità. Tra i maggiori cambiamenti di High Sierra segnaliamo nuove funzioni nell’app Foto, una maggiore velocità in Safari che, tra le altre cose, blocca anche l’autoplay dei video (soprattutto quelli pubblicitari) e l’apertura automatica di mille pagine popup. Siri ha qualche capacità in più e ci sono miglioramenti anche per iCloud, FaceTime, Messaggi e Note.

Please follow and like us: