Apple ha invitato sviluppatori e giornalisti nella sede di Cupertino per promuovere le piattaforma ARKit che, di fatto, sta già riscuotendo un ottimo successo proprio tra chi produce app.In questi giorni abbiamo visto molti esempi di applicazioni realizzate da importanti player come IKEA e “The Walking Dead”, ma Apple vuole promuovere ancora di più ARKit per spingere gli sviluppatori a realizzare quanto prima app compatibili.

Al momento, la tecnologia ARKit è limitata a superfici piane come tavoli e sedute delle sedie, ma presto Apple potrebbe espanderne l’utilizzo dopo una prima fase di test. Per gestire il tutto, il sistema raccoglie informazioni su movimento, orientamento e immagini reali per creare i vari scenari. Le prime app ARKit saranno disponibili dopo il lancio di iOS 11.

Intanto, le porte di Cupertino sono aperte per tutti i giornalisti e gli sviluppatori che vorranno saperne di più su questa piattaforma. Proprio in queste ore, Apple ha anche rilasciato nuove risorse per gli sviluppatori che stanno creando app per realtà aumentata.

Ora è disponibile una documentazione più completa, con dettagli aggiuntivi e nuove risorse utili per creare app ARKit. Apple ha anche pubblicato una serie di suggerimenti:

  • Utilizza l’intero display per migliorare l’esperienza degli utenti
  • Crea illusioni convincenti quando inserisci oggetti realistici
  • Considera sempre i vincoli fisici
  • Presta attenzione al comfort dell’utente durante l’uso dell’app
  • Se l’app incoraggia il movimento dell’utente, presentalo gradualmente
  • Ricorda sempre che la sicurezza dell’utente è al primo posto
  • Utilizza feedback audio e aptici per migliorare l’esperienza immersiva
  • Fornisci qualche suggerimento sull’utilizzo dell’app (nella misura in cui questo è possibile)
  • Evita inutili interruzioni dell’esperienza AR
  • Non cercare di allineare con precisione gli oggetti con i bordi delle superfici rilevate

Tutte queste app inizieranno ad essere pubblicate su App Store dopo il rilascio di iOS 11.

Please follow and like us: