Apple ha speso quasi 3 miliardi di dollari per la ricerca e sviluppo nel terzo trimestre del 2017, con un incremento di 377 milioni di dollari rispetto allo stesso periodo di un anno fa. Negli ultimi sei mesi, l’azienda ha investito oltre 5.7 miliardi di dollari in progetti futuri.Nello specifico, Apple ha speso 2.94 miliardi di dollari in R&D nel terzo trimestre fiscale. Queste cifre dimostrano che Apple dedica quasi il 7% dei suoi introiti alla ricerca e allo sviluppo, indispensabili per realizzare prodotti e servizi innovativi.

Come sempre, Apple non ha dettagliato queste spese, visto che molti progetti sono ancora segreti, ma le parole di Tim Cook fanno capire che parte di questi soldi viene dedicata alla realtà aumentata e ai progetti di guida autonoma. Chiaramente, la ricerca e sviluppo serve anche a sviluppare le nuove tecnologie che vedremo sui futuri iPhone, compreso il prossimo dispositivo che sarà lanciato entro fine anno, ma anche sui nuovi iMac e Mac in generale. Apple starà anche lavorando a prodotti inediti che ancora non conosciamo, come è stato per l’HomePod presentato poche settimane fa.

Infine, parte di questi investimenti sono destinati a consolidare e migliorare le linee manifatturiere dell’azienda.

Please follow and like us: