Il CEO di Apple Tim Cook ha inviato un’e-mail ai suoi dipendenti per parlare del tragico uragano Harvey che ha colpito le popolazioni del Texas e della Luisiana.Alcuni giorni fa, Apple aveva attivato su iTunes un sistema per raccogliere fondi a favore delle popolazioni colpite. Tim Cook fa sapere che ad oggi sono stati già offerti 3 milioni di dollari, interamente devoluti alla Croce Rossa degli Stati Uniti per aiutare a ricostruire le zone colpite e per dare assistenza alle vittime.

Ecco il testo completo della mail inviata da Tim Cook:

Come sapete, l’uragano Harvey sta avendo un impatto devastante sul Texas e sulla Luisiana. I nostri pensieri vanno a tutti i dipendenti Apple che si trovano nelle zone colpite dall’uragano e alle milioni di persone le cui vite sono state devastate da pioggia, vento e inondazioni. Voglio aggiornarvi su alcune cose che Apple sta facendo per aiutare le vittime e su come potete partecipare a queste iniziative.

Sul posto, il team Apple che gestisce le crisi sta lavorando per dare sostegno ai nostri dipendenti colpiti direttamente dalle inondazioni in Texas. La squadra è in stretto contatto con i dipendenti Apple nella zona di Houston e sta facendo tutto il possibile per aiutarli e per trasferirli in zone sicure insieme alle famiglie.

Altri dipendenti Apple nella zona di Houston hanno generosamente aiutato le persone colpite dalle inondazioni, aprendo le loro case ai membri del team che gestisce le crisi, ad altri dipendenti e alle loro famiglie. Alcuni hanno partecipato direttamente alle operazioni di salvataggio. Siamo anche orgogliosi del fatto che la Guardia Costiera degli Stati Uniti utilizzi prodotti Apple per aiutare la popolazione, come dimostrano gli oltre 20 elicotteri USCG dotati di iPad che vengono sfruttati per coordinare le varie squadre di ricerca e salvataggio.

Metre Harvey era al massimo della sua potenza devastante, abbiamo lanciato un programma di donazione su App Store, iTunes e apple.com. La donazione è semplicissima da portare a termine e tutti i proventi andranno alla Croce Rossa americana. Grazie alla generosità dei nostri dipendenti e dei nostri utenti, Apple ha raccolto 1 milione di dollari in pochi giorni. Altri 2 milioni di dollari sono stati donati direttamente dall’azienda.

Anche se i negozi Apple nell’area di Houston sono ancora chiusi, stiamo lavorando sodo per aprire già da domani e per dare assistenza alle persone colpite dall’uragano. I nostri team sono ansiosi di aiutare i nostri utenti per problemi piccoli e grandi, perchè sappiamo che molte persone di quelle zone ne hanno bisogno.

Ero ad Austin il giorno prima che Harvey arrivasse e il team era già pronto per la tempesta e per ripristinare quanto prima i vari Apple Store della zona. Oggi, questo lavoro continua. Nel nostro campus di Austin siamo lanciando una nuova donazione insieme alla Central Texas Food Bank e ai Caffé Mac per raccogliere cibo, pannolini, articoli per l’igiene personale e altri oggetti di prima necessità.

Nel Texas sono stati colpiti più di 8.700 nostri colleghi e l’impatto di questo uragano è sentito da tutti noi. C’è ancora molto da fare e Apple si impegnerà al massimo per aiutare chiunque ne abbia bisogno.

Ricordiamo che le donazioni su iTunes e App Store sono attive al momento solo negli Stati Uniti.

Please follow and like us: