Dopo l’ufficializzazione della fusione tra Wind e Tre, anche nella pratica inizia a muoversi qualcosa: nei prossimi giorni inizierà l’unificazione delle reti, con conseguente addio al roaming su TIM per i clienti Tre.Il processo che andrà ad unificare le due reti partirà dall’8 maggio in alcune regioni dell’Italia, per poi concludersi il 16 giugno in Campania, Toscana e Umbria.

Una volta attivato il roaming Wind sulle reti Tre, si passerà alla sospensione del roaming su reti TIM, che terminerà nel mese di settembre secondo la tabella in basso:

Il passaggio riguarderà voce, messaggi e traffico dati UMTS, GPRS e 4G (quest’ultima rete richiederà un po’ più di tempo, fino al mese di agosto). Il traffico che sarà generato in roaming su Wind non avrà alcun costo aggiuntivo per i clienti Tre e sarà incluso nel piano tariffario, senza alcun tipo di differenza.

Please follow and like us: