Già alla fine del 2018, la connessione 5G sarà disponibile in Europa con un test iniziale che sarà avviato a San Marino.Inizialmente previsto per il 2020, l’arrivo del 5G è stato anticipato ed avverrà prima del previsto grazie al lavoro dei vari operatori, in primis Telecom Italia. Sarà proprio il carrier italiano ad inaugurare il 5G in Europa con i primi test che saranno effettuati a San Marino entro la fine del 2018.
Il 5G offrirà una velocità nettamente superiore rispetto a quella dell’attuale LTE, almeno sulla carta (100 Gbps in download, 50 Gbps in upload). Il progetto avrà inizio con l’installazione di 10 antenne collegate alla fibra ottica necessaria per sviluppare e gestire a pieno la connessione 5G. Tra l’altro, negli Stati Uniti Verizon e AT&T dovrebbero riuscire ad attivare questo tipo di connessione solo nel 2019, quindi San Marino potrebbe anticipare tutti.

Il 5G favorirà lo sviluppo di nuove tecnologie mobile, anche legate alla realtà aumentata e alla realtà virtuale.

Please follow and like us: