Il Bluetooth Special Interest Group (SIG) ha annunciato che il protocollo Bluetooth supporta ora i mesh network.La nuova funzionalità di rete consente la comunicazione tra molteplici periferiche (many-to-many) ed è ottimizzata per la creazione di reti su larga scala formate da vari dispositivi. Si tratta di una soluzione ideale per l’automazione, per la gestione di network di sensori e per altre soluzioni iOT in cui centinaia o migliaia di dispositivi necessitano di comunicare tra loro in maniera affidabile e sicura.

Mark Powek, direttore del SIG, ha dichiarato quanto segue: “Aggiungendo il supporto ai mesh network, la comunità Bluetooth continua la sua lunga storia di innovazione focalizzata ad aiutare i mercati emergenti a crescere sempre di più. Allo stesso modo, il mercato dei dispositivi connessi ha registrato una rapida crescita dopo l’introduzione del Bluetooth Low Energy e riteniamo che questa novità possa svolgere un ruolo fondamentale nell’aiutare i mercati in ascesa, ad esempio nella gestione dei sistemi automatizzati e dei network di sensori wireless”. 

Il Bluetooth mesh supporta migliaia di nodi e fornice un’elevata sicurezza contro gli attacchi in remoto. Un mesh network realizzato con la tecnologia Bluetooth può anche supportare servizi aggiuntivi, come il monitoraggio e la ricerca di determinati oggetti. Ad esempio, questa tecnologia può essere usata in casa per gestire una piattaforma di illuminazione formata da più punti luce, automatizzando tutti i processi.

Tutte le info e le risorse sono disponibili sul sito ufficiale.

Please follow and like us: