La nuova azienda Essential Products ha annunciato oggi i suoi primi prodotti, compreso uno smartphone modulare in titanio con display edge-to-edge. A capo dell’azienda vi è Andy Rubin, creatore della piattaforma Android OS.Essential Phone è caratterizzato da un display da 5.71″ edge-to-edge con risoluzione QHD, e occupa quasi interamente la parte frontale. Il design è davvero interessante e porterebbe lo smartphone a competere, almeno sotto questo punto di vista, con il Galaxy S8 di Samsung. Le cornici sono sottilissime, con la parte superiore, al centro, che ospita la fotocamera frontale.

I materiali utilizzati per lo smartphone sono il titanio e la ceramica, che lo rendono molto più resistente rispetto ai top di gamma della concorrenza.

Oltre alla fotocamera a doppia lente e al sensore per la lettura delle impronte digitali, la scocca posteriore del device ospita dei pin magnetici, utili per collegare accessori.

Inizialmente, il connettore “Click” della società permetterà di collegare allo smartphone una camera a 360° (sempre firmata Essential, ndr), e di ricaricare lo smartphone tramite l’apposito dock. Essential promette di rendere gli utenti “cord-free”, fornendo loro un dispositivo personalizzabile, sempre aggiornato. Essential Phone è dotato di un connettore USB-C, ma non una porta per il jack standard da 3.5mm.

Il motore di Essential Phone è il processore Qualcomm 835, accompagnato da 4GB di memoria RAM e 128GB di memoria interna. La fotocamera a doppia lente è da 13″ e supporta i 4K a 30 frame per secondo. Il sistema operativo dello smartphone è una particolare versione di Android, ma la società promette che non ci saranno software terzi preinstallati.

Il dispositivo sarà disponibile in diverse varianti di colore, ovvero Nero, Grigio, Bianco e Ocean Dephts. Essential Phone arriverà sul mercato statunitense quest’estate ad un prezzo di $699.

Please follow and like us: