La nostra privacy ha avuto la meglio ancora una volta. Il colosso di Mountain View ha smesso finalmente di monitorare la nostra posta elettronica in Gmail, introducendo però un servizio a pagamento opzionale.Fino ad oggi, Gmail monitorava in maniera totalmente automatica il contenuto delle vostre mail. In questo modo, l’algoritmo di Google vi proponeva la pubblicità in base ai contenuti della vostra posta elettronica. Ovviamente il tutto veniva gestito dai potenti server di Google e nessun essere umano controllava o condivideva i vostri messaggi.

Da poche ore tutto questo farà parte del passato di Gmail. Google ha infatti deciso di sospendere questo monitoraggio, proponendo un’altra soluzione per monetizzare il loro servizio di posta elettronica. Adesso è possibile acquistare un pacchetto a pagamento, che vi permetterà di utilizzare Gmail senza annunci pubblicitari.

Please follow and like us: