Durante la Build Developer Conference di Microsoft, è proprio l’azienda di Redmond a far sapere che iTunes, e quindi anche Apple Music, arriveranno nel Windows Store entro la fine dell’anno.L’applicazione supporterà l’iPhone e permetterà di riprodurre la musica da Apple Music, assicurando la stessa esperienza utente dell’attuale programma per Windows.

Cosa cambierà allora? Sostanzialmente, Windows 10 S supporterà soltanto l’installazione di applicazioni presenti nel Windows Store. Di conseguenza non sarà possibile aggiungere programmi scaricati dal browser. Tutti coloro che acquisteranno un prodotto con Windows 10 S non avranno iTunes fino a quando Apple non lo rilascerà nel negozio virtuale, cosa che però ha appena promesso di fare.

Per quanto riguarda iTunes, potrebbero anche esserci modifiche grafiche e qualche funzione in meno in maniera tale da semplificare il programma e renderlo più leggero e facilmente fruibile.

Please follow and like us: