Gartner e IDC hanno rilasciato le loro ultime dichiarazioni in merito allo stato attuale del mercato PC. In particolare, stando a quanto emerso dai dati della prima, il mercato PC globale avrebbe subito un calo delle vendite pari al 4.3% durante il secondo trimestre del 2017.La notizia si rifletterebbe con l’alto prezzo degli ultimi modelli di PC, a causa di componenti quali la DRAM, hard disk a stato solido e i pannelli LCD, secondo quanto riportato Mikako Kitagawa, analista principale della stessa Gartner. A detta di quest’ultimo, a variare sarebbe anche le modalità con cui l’aumento delle componenti viene affrontato dalle diverse compagnie, tra assorbimento dei costi o l’aumento del prezzo finale del prodotto, a svantaggio dei consumatori in questo caso.

In cima ai dati di vendita mondiali troviamo HP, con il 20.8% del mercato, Lenovo al secondo posto col 19.9% del mercato, Dell al 15.6% e infine Apple con il 6.9%. Situazione abbastanza simile per i dati provenienti da IDC, con un declino anno per anno pari al 3.3% (contro il 3.9% originariamente previsto) e 60.5 milioni di unità stimate.

In particolare, Apple avrebbe registrato nel 2017 un incremento relativo dello 1.7% rispetto alle vendite totali del 2016, con il 7.2% del mercato PC. Non ci resta che attendere quindi i dati di vendita dei prossimi mesi.

Please follow and like us: