C’era un tempo in cui l’applicazione YouTube era pre-installata su iOS: attivavi il tuo nuovo iPhone e l’app era già lì, senza bisogno di doverla installare dall’App Store. Nel 2012, con il rilascio di iOS 6 beta 4 e dopo cinque anni di convivenza, l’app di YouTube venne tolta dal sistema operativo. Fino ad oggi si pensava che la colpa fosse di Apple, ma in realtà fu Google a prendere questa decisione…A fare luce sulla questione è stato un ex-dipendente di YouTube, che su Twitter ha condiviso la storia di questa vicenda. Quando venne lanciato l’iPhone nel 2007, YouTube era una delle poche applicazioni presenti sul sistema operativo e divenne anche uno dei punti centrali del marketing Apple, visto che con quello smartphone potevi facilmente accedere a tutti i video della piattaforma. Anche dopo il rilascio dell’App Store, l’app YouTube ha continuato ad essere pre-installata su iOS fino al 2012, quando con la beta 4 di iOS 6 venne improvvisamente eliminata e resa disponibile solo sullo store.

Secondo la gran parte delle persone, quella decisione fu presa perchè era scaduto il contratto di licenza tra Apple e Google, e la società di Cupertino decise di non rinnovare l’accordo. Secondo quanto riportato dall’ex dipendente Hunter Walk, però, le cose sono andate diversamente.

Fu Google, infatti, a prendere quella decisione, “perchè voleva riprendere il controllo dell’app sulla piattaforma iOS“. Fino al 2012, infatti, Apple utilizzava delle risorse interne per creare, testare e distribuire l’app insieme al team YouTube, che di fatto aveva pochissima voce in capitolo per quanto riguarda la versione iOS della loro app. Rompendo l’accordo, Google ha potuto riprendere il controllo completo dall’app, così da gestire aggiornamenti più rapidi e nuove funzionalità senza la supervisione di Apple e senza dover avere il loro consenso. Walk aggiunge però che quella decisione non fu facile, perchè anche all’interno di Google c’era chi non era d’accordo e voleva lasciare l’app nativa su iOS.

Da quel momento in poi, gli utenti iOS hanno dovuto scaricare l’app YouTube dallo store…

Please follow and like us: