A settembre ci aspettiamo l’arrivo dei nuovi iPhone 8, con un display OLED borderless. Proprio questo componente sta causando numerosi problemi alla catena di produzione di Apple, quindi le scorte al lancio saranno probabilmente molto limitate.Secondo numerose fonti Apple ha scelto Samsung come unico produttore dei nuovi schermi OLED. Questi pannelli avranno molto probabilmente delle dimensioni pari a 5,8″ e ricopriranno tutta la parte frontale degli iPhone 8. La finestra di lancio dei nuovi iPhone è prevista come di consueto a fine settembre, dopo il tipico evento di presentazione dedicato. Stando alle ultime notizie, Samsung starebbe riscontrando dei problemi nella creazione dei pannelli OLED. Questo sta rallentando quindi tutta la catena di produzione degli iPhone, essendo i pannelli un componente rilevante nell’assemblaggio finale.

Gli ultimi rumors a riguardo risultano piuttosto drammatici. Per colpa dei problemi appena menzionati, Apple a settembre avrà delle scorte piuttosto limitate di smartphone. Solamente 4 milioni di dispositivi saranno pronti per essere venduti a settembre.

Tipicamente l’azienda di Cupertino nell’ultimo trimestre dell’anno riesce a vendere dalle 60 alle 70 milioni di unità. Chiaramente 4 milioni sono decisamente molto pochi, anche per un lancio ristretto a pochi paesi. Il lancio del dispositivo potrebbe quindi slittare a fine anno, oppure anche ad inizio 2018, come prevedevano alcuni analisti in precedenza.

Please follow and like us: