Stando ad un nuovo rapporto del Korea Herald, i sensori 3D di cui sarà fornito (quasi sicuramente) iPhone 8 saranno in grado di scansionare il volto dell’utente proprietario dello smartphone in un milionesimo di secondo.Stando sempre alla fonte, il nuovo e attesissimo smartphone di casa Apple integrerà anche dei particolari sensori che supporteranno le applicazioni AR, per interagire in tempo reale con immagini tridimensionali virtuali.

La scoperta dell’esistenza di un sistema per il riconoscimento dei volti risale ad alcune settimane fa, con l’analisi approfondita del codice del firmware di HomePod, trapelato in rete. Il sistema, noto come Pearl ID, dovrebbe inoltre funzionare anche quando lo smartphone è appoggiato su una superficie piana. I dubbi, non ancora sciolti, riguardano la presenza (e quindi il posizionamento) del sensore Touch ID, che secondo alcune fonti potrebbe non essere non essere implementato su iPhone 8.

Apple presenterà il nuovo iPhone 8 all’evento di Settembre, non ancora annunciato ma quasi certo. Per quanto riguarda invece la messa in commercio, l’affidabile analista Ming-Chi Kuo di KGI Securities parla di Ottobre/Novembre.

Please follow and like us: