Una nuova ricerca pubblicata da CIRP rivela che, negli Stati Uniti, iPhone 7 e iPhone 7 Plus sono i modelli iPhone più utilizzati, con il 34% del totale. Intanto, alcuni utenti Android vorrebbero passare ad iOS se non fosse per… la mancanza del jack da 3.5mm!Dei 141 milioni di iPhone attivi negli Stati Uniti, circa 48 milioni sono iPhone 7 o iPhone 7 Plus, contro i 47 milioni di iPhone 6s e 6s Plus e i 39 milioni di iPhone 6 e iPhone 6 Plus. Come notato da CIRP, gli utenti stanno scegliendo smartphone dallo schermo sempre più grande, lasciando le briciole ai modelli da 4 pollici in giù. Non è un caso che la stessa Apple abbia deciso, almeno per il momento, di non produrre più l’iPhone SE.

Ad oggi, negli Stati Uniti l’iPhone SE ha una base utenti del 6%, mentre i modelli Plus continuano a conquistare punti anche contro i modelli da 4.7 pollici (38%, contro il 29% di un anno fa). Si tratta di dati molto interessanti, che confermano come gli utenti preferiscano sempre di più gli schermi di dimensioni superiori. Ottima notizia per Apple, che con l’iPhone 8 rilascerà un modello da 5.8 pollici (area funzionale compresa).

Un altro studio, invece, ci dice che molti utenti Android interessati ad acquistare l’iPhone non lo faranno a causa della mancanza del jack cuffie da 3.5mm. Tolto dall’iPhone 7 e sostituito dal connettore Lightning, la mancanza del jack cuffie da 3.5mm ha fatto storcere il naso anche a molti fan Apple, malgrado l’azienda abbia “regalato” un adattatore all’interno della confezione dei suoi iPhone. Lo studio è stato condotto su 7.700 utenti Android, con il 73% che ha confessato di aver perso interesse per l’iPhone proprio a causa di questa mancanza.
Apple continuerà però su questa strada anche con i futuri iPhone, con buona pace degli utenti Android e malgrado anche il 71% degli utenti iPhone 7/7 Plus hanno ammesso che preferirebbero che Apple introducesse nuovamente il connettore jack.

Cosa ne pensate?

Please follow and like us: