In mattinata, grazie a Sonny Dickson, sono trapelati alcuni scatti inerenti a un dummy model di iPhone 7s, il quale utilizzerebbe un vetro posteriore per la backcover, supportando ciò che i rumor avevano suggerito nelle scorse settimane.Secondo alcune ipotesi, infatti, il successore ordinario di iPhone 7 e iPhone 7 Plus non manterrà il classico chassis che abbiamo sempre visto sui modelli più recenti, in favore di un vetro posteriore. Tale modifica sarebbe stata effettuata permettere l’utilizzo della ricarica a induzione, altra possibile caratteristica del nuovo smartphone di Apple.

iPhone 7s, così come il relativo modello Plus, verrà dotati con tutta probabilità del Chip Apple A11, nonché, stando alle informazioni giunte nel corso del tempo, di una versione base con storage pari a 64GB. Nonostante questo, sarebbe proprio la ricarica wireless a contraddistinguere iPhone 7s e iPhone 7s Plus: questa concederebbe agli utenti la possibilità di utilizzare una dock dedicata, liberandosi del più tipico cavo lightning.

Attenzione, però: secondo alcune fonti vicine ad Apple, l’azienda di Cupertino non avrebbe intenzione di rendere disponibile da subito la funzione di wireless charging, non essendo essa ancora pronta a livello software: iOS 11 potrebbe dunque ricevere un futuro aggiornamento, che integrerà del tutto tale feature solo in un secondo momento.

Il lancio di iPhone 7s e iPhone 7s Plus è atteso per settembre 2017, mentre ancora non si è certi riguardo alla presentazione del nuovo, e attesissimo, iPhone X Edition (o “iPhone 8”, che dir si voglia), la quale potrebbe essere rimandata al mese di ottobre.

Please follow and like us: