Ormai sappiamo tutto di iOS 11, sistema operativo ricco di novità e di funzioni avanzate che aprono le porte a diverse opportunità anche nel campo della realtà aumentata. Ci sono, però, alcune caratteristiche attese che non sono state integrate da Apple…Account Multipli
In tanti avevano sperato in questa funzione su iPad: un iOS 11 in grado di creare più account e consentirne l’utilizzo ai vari membri della famiglia, ognuno con le proprie app e le proprie impostazioni. L’iPad, soprattutto i nuovi Pro, stanno sostituendo i classici “PC di famiglia” in molte case, ma senza supporto agli account multipli la gestione tra le varie persone non è certo delle migliori.
Chiaramente, una funzione di questo tipo su iPhone sarebbe inutile, essendo lo smartphone un dispositivo personale.

Dark Mode

E’ vero, su iOS 11 si può attivare una sorta di modalità dark tramite la funzione Smart Invert presente nelle impostazioni, ma questa non influisce su alcuni elementi come foto e video. Insomma, non si tratta di una vera e propria Dark Mode, ma di una funzione di accessibilità per aiutare determinate categorie di utenti.

Chiamate di gruppo FaceTime 

Un’altra funzione molto attesa e non implementata da Apple riguarda le chiamate e le video chiamate di gruppo su FaceTime. Con iOS 11, Apple avrebbe potuto avvicinarsi a Skype e alle altre app che già permettono le chiamate di gruppo, ma tale funzione non è stata implementata.

Registrazione dei pasti in Salute

Per migliorare le funzioni dell’app Salute, iOS 11 avrebbe potuto integrare una funzione che consentisse di registrare i pasti. Questo avrebbe consentito di gestire meglio i parametri sulla salute e il consumo di calorie.

App predefinite

Un’altra funzione utile sarebbe stata quella di consentire la modifica delle app predefinite. Ad esempio, consentendo all’utente di scegliere Chrome come browser predefinito al posto di Safari. Si può fare su macOS e non su iOS…

Timer Multipli

Piccola ma utile funzione: consentire di avere un’unica schermata per gestire più timer. Ad esempio, l’utente potrebbe attivare un timer di 60 minuti per la cottura di un alimento, e un altro di 15 minuti per la cottura delle verdure, insieme ad un altro timer da 5 minuti per le uova.

E poi…?

E voi, cosa avreste voluto su iOS 11?

Please follow and like us: