Secondo il sempre ben informato analista della KGI Ming-Chi Kuo, Apple avrebbe risolto solo in parte i problemi di produzione degli iPhone 8, tanto da attendersi scorte limitatissime nelle prime settimane di disponibilità.In una nota rilasciata agli analisti, Kuo spiega che Apple sta continuando ad affrontare una serie di difficoltà di produzione con l’iPhone 8, a causa dei “tanti aggiornamenti hardware“. Questo potrebbe non solo portare a dei ritardi nel lancio, ma anche a scorte limitate fino alla fine dell’anno, visto che Kuo ha abbassato le sue previsioni di vendita da 100-110 milioni di unità a 80-90 milioni. Secondo l’analista, le difficoltà riguardano anche la realizzazione del pannello OLED, la cui produzione di massa potrebbe essere posticipata da agosto-settembre a ottobre.

Tradotto in termini pratici, questo significa che Apple potrebbe riuscire ad avere pochissimi pezzi entro le prime due settimane di ottobre, ma con scorte limitatissime fino a dicembre.

Please follow and like us: