In un recente brevetto depositato da Apple è stata scoperta questa nuova tecnologia di cancellazione del rumore. In realtà, una versione molto simile viene già utilizzata nelle cuffie Bose, ma andiamo a vedere di cosa si tratta.Tipicamente le cuffie sfruttano i microfoni integrati per poter cancellare il rumore di fondo. I rumori circostanti vengono registrati e con una tecnica di mascheramento, vengono eliminati dal nostro ascolto. Apple però vuole perfezionare questa occlusione del suono, implementando una valvola meccanica gestita da un apposito motorino.

Grazie a questa valvola, la cuffia sarà in grado di far entrare i rumori circostanti nel nostro orecchio, oppure bloccarli. Ovviamente saremo noi a decidere quanto spazio dare a questi rumori nel nostro ascolto, ma in certe situazioni sarà il sistema operativo stesso a decidere. Ad esempio, quando riceveremo una chiamata, le cuffie bloccheranno definitivamente i rumori esterni. Al contrario, mentre stiamo facendo attività fisica, le cuffie sbloccheranno i rumori esterni per eventuali emergenze circostanti.

Non sappiamo se tale tecnologia verrà sfruttata con l’ipotetica prossima versione delle AirPods. Si tratta infatti di una sfida notevole per Apple implementare una tecnologia simile in delle cuffie così piccole.

Please follow and like us: